FUGA DALLA SERIALITÀ

VITA NUOVA E UN LOOK PERSONALISSIMO PER UN ATTICO DALLA FORTE IDENTITA’ ESPRESSIVA

La ciliegina sulla torta di questo antico palazzo di Merano è sicuramente l’attico fissato nei click di questo servizio. Pagine briose e glamour che mettono il buonumore e ci fanno entrare in ambienti lontani dalla monotonia. Nonostante brand noti e prestigiosi facciano bella mostra nei pezzi d’arredo, la sequenza del progetto d’interni, firmato dalla consolidata esperienza del Gruppo Squassabia, non risulta per niente scontata e regala emozioni in tutto il percorso abitativo.
La sinergia creatasi tra la committenza ed i progettisti attraverso uno sviluppo concettuale e creativo, ha permesso di chiarire immediatamente quale doveva essere l’essenza dell’intervento. Eleganza e comfort dovevano innamorarsi e condividere. Leggerezza e dinamismo avrebbero dovuto convivere. Quotidianità ed arte specchiarsi senza timori. Banalità e serialità fuggire a gambe levate. Nessun problema quindi.
Una volta vietato l’ingresso alla monotonia del già visto, la rinascita di questo grande spazio, affacciato sulla città grazie a pareti vetrate e una terrazza panoramica, ha preso corpo. E, sulle basi di una forte personalità che ha tenuto conto, in primis, del gusto dei proprietari e delle loro esigenze, si è consolidata l’eccellenza dello stile. Da tutti questi input, ovviamente legittimi, il gioco è diventato interessante e la sfida ancora di più. Ossia far collimare la praticità della vita quotidiana in ambienti freschi ed eleganti dove l’importanza dei pezzi d’arredo potesse scivolare tra le note artistiche, care ai proprietari, come elementi contestualizzati e non semplicemente come pezzi da catalogo. Da qui la scelta di far convivere il prestigioso arredo e i suoi complementi con quadri e sculture; le pennellate di colore in tandem con la neutralità del pavimento ligneo e le pareti bianche; l’impatto scenografico con la quotidianità.
Così nella spazialità di volumi importanti, per metratura e disposizione architettonica, assistiamo ad una sequenza di personali prospettive contemporanee che soddisfano il piacere degli occhi e fanno presagire piacevoli giornate all’insegna di un comfort non standardizzato. E quando arriva la notte il passaggio è sottile, intimo, ma altrettanto caratteristico e suggestivo. I colori si attenuano, l’eleganza si ammorbidisce, ma la personalità rimane intatta.

Progettato da
Marchi
Cappellini
Fiam
Fontana Arte
Foscarini
Moroso
Poltrona Frau
Valcucine
Vitra
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.